inserisci il codice G1 e otterrai uno sconto del 10% sul prezzo finale

Concorso guardia di finanza

Concorso guardia di finanza

Condividi questo articolo

Guardia di finanza. Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4ª serie speciale, concorsi ed esami n.95 del 02-12-2022 è stato pubblicato un nuovo concorso pubblico per titoli ed esami, per il reclutamento di millequattrocentodieci allievi finanzieri

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 01 Gennaio 2023.

Vediamo come funziona e i requisiti richiesti per partecipare.

Guardia di finanza: requisiti di partecipazione

Possono partecipare al concorso i cittadini italiani con i seguenti requisiti:

  • Aver compiuto i 18 anni di età;
  • Godere di diritti civili e politici;
  • Essere in possesso del diploma di istruzione secondaria;
  • Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero licenziati da altro impiego statale;
  • Non aver riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione. A questo proposito dovrai presentare il casellario giudiziale e i carichi pendenti. (Richiedilo da qui: riceverai tutto in 24 ore lavorative);

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo «https://concorsi.gdf.gov.it», seguendo le istruzioni del sistema automatizzato, entro le ore 12,00 del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Concorso guardi di finanza: le prove

I candidati che abbiano presentato domanda di partecipazione al concorso e non abbiano ricevuto comunicazione di esclusione, sosterranno, a partire dal 13 gennaio 2023, la prova scritta di preselezione consistente nella somministrazione di un questionario composto da novanta domande a risposta multipla di cui:

a) trentacinque volte ad accertare le abilita’ logico-matematiche;

b) venticinque volte ad accertare la conoscenza orto-grammaticale e sintattica della lingua italiana;

c) trenta vertenti su argomenti di storia, educazione civica e geografia (dieci per ogni materia).

Ogni candidato dovrà presentarsi alle prove di esame munito di carta di identità in corso di validità.

Leggi di più

News

Concorso SNA 2023

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4ª serie speciale, concorsi ed esami n.103 del 30-12-2022 è stato pubblicato un nuovo concorso pubblico per titoli ed esami, per

Hai bisogno di aiuto?

Chiedi a Certificati-online. Siamo qui per aiutarti!

traduttrice legale di documenti del tribunale e certificati anagrafici

Casellario e Carichi pendenti