inserisci il codice G1 e otterrai uno sconto del 10% sul prezzo finale

Richiedere casellario giudiziale a Roma

Condividi questo articolo

Ti hanno richiesto casellario giudiziale su Roma ma i tempi sono lunghissimi?

Ci pensa certificati-online.

Leggi questa breve guida e ti spiegheremo come fare per richiederlo in maniera facile e veloce.

Ma partiamo da una definizione.

Cos’è il casellario giudiziale?

Il casellario giudiziale, è un documento che riporta la presenza o meno di condanne a carico di una persona. Le condanne riportate sono già passate in giudicato.

Ha una durata di sei mesi dalla data di rilascio ed è valido a livello nazionale. Questo significa che può essere richiesto presso qualsiasi Procura presente su territorio nazionale.

E’ rilasciato in bollo di 16 euro più 3.92 per i diritti di segreteria (per le richieste urgenti, vi è l’aggiunta di una marca da 3,92 in più).

Differenza tra casellario giudiziale e carichi pendenti

Il certificato del casellario giudiziale viene spesso richiesto insieme al certificato dai carichi pendenti.

Quest’ultimo certificato, si differenzia dal casellario giudiziale in quanto è valido e può essere rilasciato solo nella città di residenza. Riporta la presenza o meno di procedimenti penali ancora in corso a carico di una persona. E’ rilasciato anch’esso in bollo da 16 euro e 3,92 euro per i diritti di segreteria.

Questi certificati vengono richiesti per lo più per nuove assunzioni, per il passaporto, per avviare pratiche di adozione e affidamento e per la cittadinanza italiana.

Richiedere casellario giudiziale a Roma: come fare

Puoi ottenere il tuo casellario giudiziale in maniera facile e veloce, direttamente da casa tua.

Ti basterà collegarti al nostro portale e compilare il modulo preposto.

Oltre ai tuoi dati, ti verrà richiesto di allegare carta di identità e una delega firmata che ci autorizza a ritirare il tuo documento.

Il tuo casellario sarà pronto e disponibile in 24 ore lavorative.

Per ricevere maggiori informazioni, o per richiedere servizi aggiuntivi tra cui la traduzione giurata, contattaci.

Leggi di più

News

DOCUMENTI PER LA CINA

Dal 07 novembre 2023 la Convenzione dell’ Ajia è entrata ufficialmente in vigore in Cina. L’8 marzo del 2022, infatti, la Cina ha sottoscritto la

Hai bisogno di aiuto?

Chiedi a Certificati-online. Siamo qui per aiutarti!

traduttrice legale di documenti del tribunale e certificati anagrafici

Casellario e Carichi pendenti