inserisci il codice XMAS22 e otterrai uno sconto del 15% sul prezzo finale

Riscattare gli anni di lavoro all’estero

argomento: Riscattare anni di lavoro all'estero.

Condividi questo articolo

Lo sapevi che puoi riscattare gli anni di lavoro all’estero ai fini contributivi per ottenere la pensione INPS? Oggi ti spiegheremo come fare e che documenti dovrai tradurre.

Riscattare gli anni di lavoro all’estero: requisiti

 Per riscattare i periodi di lavoro estero, devi prima di tutto rispettare alcuni requisiti:

  • devi essere lavoratore dipendente;
  • cittadino italiano al momento della presentazione della domanda;
  • il paese in cui hai lavorato non deve avere convenzioni di assicurazioni sociali con l’Italia.

Puoi riscattare tutto il periodo di lavoro o solo una parte di esso.

Ovviamente per ottenere i contributi ci sarà da pagare un onere di riscatto.

Come fare la domanda

La domanda si fa direttamente dal sito dell’ INPS, alla pagina dedicata.

Alla domanda dovrai allegare una serie di documenti che, come riporta lo stesso sito di INPS, se redatti in lingua straniera, dovrà essere prodotta la traduzione recante la convalida dell’autorità diplomatica o consolare del Paese da cui i documenti provengono.

In particolare dovrai presentare gli originali e le rispettive traduzioni di:

  • buste paga;
  • libretti di lavoro;
  • lettere di assunzione e di licenziamento;
  • dichiarazioni di lavoro rilasciate da istituzioni pubbliche straniere che attestino sia il rapporto di lavoro che la sua durata

Se non sai a chi rivolgerti per le traduzioni, contattaci. Ti faremo avere un preventivo dettagliato che potrai valutare senza impegno.

Tempi di lavorazione della domanda

Il termine per la definizione del provvedimento è fissato in 85 giorni dal Regolamento per la definizione dei termini di conclusione dei procedimenti amministrativi adottato dall’INPS ai sensi dell’art. 2 della legge n. 241/1990.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui tuoi social e aiutaci a passare parola. Visita il nostro sito per scoprire nel dettaglio tutti i nostri servizi di cui ci occupiamo.

Ti ringraziamo per aver letto l’articolo, speriamo ti sia piaciuto!

Leggi di più

News

BONUS SMART WORKING: COME FUNZIONA

Il Decreto sostegni ha prorogato per tutto il 2021 il “Bonus Smart working” che è l’agevolazione fiscale per quei datori di lavoro che erogano ai

Hai bisogno di aiuto?

Chiedi a Certificati-online. Siamo qui per aiutarti!

traduttrice legale di documenti del tribunale e certificati anagrafici