CERTIFICATO DI MORTE: COME RICHIEDERLO

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Non restare a piangere sulla mia tomba. Non sono lì, non dormo. Sono mille venti che soffiano. Sono la pioggerellina d’autunno. Quando ti svegli nella quiete del mattino… Sono le stelle che brillano la notte. Non restare a piangere sulla mia tomba. Non sono lì, non dormo.

CANTO NAVAJO

Il certificato di morte è uno di quei documenti utili per gli adempimenti burocratici che rendono, di conseguenza, ancora più difficile la gestione emotiva dell’elaborazione del lutto.

In questo articolo cercheremo di spiegare che cos’è; a cosa serve e come fare per ottenerlo.

CERTIFICATO DI MORTE: COS’E’?

Il certificato di morte è un certificato di stato civile, cioè un documento rilasciato dal Comune di residenza, per attestare eventi riguardanti una persona e già riportati sui registri dello stato civile. Questo tipo di documento può essere richiesto da una persona o da una Pubblica Amministrazione.

In particolare il certificato di morte contiene le seguenti informazioni, utili per attestare l’avvenuto decesso:

  • Nome e cognome del defunto;
  • Stato civile del defunto;
  • Luogo e data del decesso;
  • Numero di registrazione dell’atto che certifica il decesso (atto di morte).
A COSA SERVE?

Il certificato di morte, come abbiamo visto fino a qui, serve per attestare il decesso di una persona. Più nello specifico, tale documento deve obbligatoriamente essere allegato per completare le pratiche relative alla successione, il principale adempimento burocratico che deve affrontare una famiglia al momento della perdita di un proprio caro.

Inoltre, è necessario presentare questo documento anche in altri casi specifici:

  • Chiudere le utenze: per modificare o interrompere definitivamente i rapporti con i fornitori di luce, gas, telefono e per l’interruzione del canone Rai;
  • Interrompere la pensione: è obbligatorio presentare il certificato di morte presso gli uffici dell’INPS, o di qualsiasi altro ente previdenziale, per interrompere l’erogazione di pensioni o sussidi;
  • Richiedere permessi lavorativi: è fondamentale per avere tutte le ore e i giorni di permesso necessari per affrontare le incombenze legate al momento luttuoso.
COME SI OTTIENE

Il certificato di morte è rilasciato dagli uffici comunali di competenza, e può essere richiesto da chiunque abbia la necessità di dichiarare il decesso di una persona.

Nei casi in cui non fosse possibile recarsi personalmente presso gli uffici comunali, è possibile richiedere il certificato anche online.

Accedendo al portale di certificati-online.it, è possibile fare richiesta di certificato di morte. Non bisognerà far altro che compilare il form dedicato e il personale di Certificati-online effettuerà la procedura di richiesta.

Leggi di più

News

RICHIESTA CASELLARIO GIUDIZIALE

IL CASELLARIO GIUDIZIALE, PRESENTE IN TUTTE LE PROCURE, CONTIENE I PROVVEDIMENTI DEFINITIVI PENALI E CIVILI DI OGNI CITTADINO. CASELLARIO GIUDIZIALE: CHE COS’È? Il certificato di

News

LEGALIZZAZIONE DI DOCUMENTI

I documenti emessi in Italia, affichè abbiano valore in altri paesi, devono essere autenticati due volte. La prima volta dalle autorità italiane e poi successivamente

Hai bisogno di aiuto?

Chiedi a Certificati-online. Siamo qui per aiutarti!

traduttrice legale di documenti del tribunale e certificati anagrafici

A causa delle misure prese per il contenimento dell'epidemia COVID-19 i servizi potrebbero subire variazioni