inserisci il codice G1 e otterrai uno sconto del 10% sul prezzo finale

Vivere in Brasile: che documenti servono?

Vivere in Brasile: documenti necessari

Condividi questo articolo

Vivere in Brasile. Quali documenti servono? Quando di parla del Brasile si pensa subito al paese della Samba e del carnevale.

Il Brasile è famoso soprattutto per le sue spiagge ma non solo. Offre, infatti, moltissime alternative ai turisti, dalle foreste pluviali alle isole tropicali, passando per splendide cascate e canyons, fino alle tante animate metropoli ricche di cultura e folclore.

Negli ultimi anni la residenza in Brasile da parte degli Italiani è molto richiesta.

In questo nuovo articoli vi parleremo di quali documenti sono necessari per fare richiesta di residenza.

Ottenere la residenza permanente in Brasile

Esistono vari modi per ottenere la residenza permanente:

  • Matrimonio con cittadino brasiliano;
  • figlio con cittadino brasiliano;
  • pensionamento (possono essere idonei gli individui che sono in pensione e possono dimostrare di avere un reddito minimo fisso regolare);
  • ricongiungimento familiare;
  • scienziati o ricercatori di alto livello;
  • residenza in Brasile a scopo di investimento per una società o immobile brasiliano;

LO SAPEVI CHE? – OGNI CITTA’ DEL BRASILE HA ALMENO UNO STADIO – Il calcio, infatti, è lo sport più amato del Brasile. Tutti i brasiliani seguono questo sport assiduamente, tanto che in nessuna città manca uno stadio.

Documenti necessari per ottenere il visto permanente per residenza in Brasile

Per poter fare richiesta di visto permanente, bisognerà presentare al Consolato Generale la seguente documentazione:

Cosa possiamo fare per te?

Certificati-online ti offre il giusto supporto per recuperare tutti i documenti necessari per presentare domanda di residenza.

Grazie alla sua esperienza, certificati-online è in grado di guidarti anche per la traduzione dei documenti.

Per maggiori informazioni, contattaci. Saremo lieti di aiutarti.

Leggi di più

News

DOCUMENTI PER LA CINA

Dal 07 novembre 2023 la Convenzione dell’ Ajia è entrata ufficialmente in vigore in Cina. L’8 marzo del 2022, infatti, la Cina ha sottoscritto la

Hai bisogno di aiuto?

Chiedi a Certificati-online. Siamo qui per aiutarti!

traduttrice legale di documenti del tribunale e certificati anagrafici

Casellario e Carichi pendenti